Spedizione €5 - Gratuita da €49

Capelli post parto

Capelli post parto

Capelli Post-Parto

Cosa succede alle nostre chiome durante e dopo la gravidanza. 


Capelli belli come mai prima durante la gravidanza che si trasformano in un totale disastro subito dopo? 


Niente di più normale!


Lo splendore dei capelli in gravidanza e il loro tracollo post parto è spiegato molto bene dalla scienza: i principali responsabili di questo cambiamento improvviso sono gli ormoni, nello specifico gli estrogeni! 

Il ciclo pilare in gravidanza...

Ma facciamo un passo indietro per capire meglio.


Abbiamo già parlato insieme delle 3 fasi del ciclo di vita dei capelli (se vi siete perse questo episodio importantissimo, lo trovate qui) e sappiamo quindi che durante la fase Anagen i capelli crescono, si fermano nella seconda fase (Catagen) per poi sganciarsi dal follicolo e cadere spontaneamente durante l'ultima fase, chiamata Telogen.


Bene, quello che succede durante la gravidanza è che i nostri capelli, a causa dell’aumento degli estrogeni, rimangono fissi in fase Anagen e quindi continuano a crescere folti e probabilmente più spessi del solito. 

... e dopo il parto

Cosa succede però dopo il parto, quando la produzione di estrogeni cade a picco e ritorna ai normali livelli del pre-gravidanza? 


Facile: succede che tutti i capelli che erano rimasti bloccati in fase Anagen, ora - all’improvviso - si staccano dal follicolo passando così alla terza fase, quella della caduta! 


Questo fenomeno viene chiamato “caduta dei capelli durante l’allattamento” ma il suo nome scientifico è Telogen Effluvium Post-Partum.

Le conseguenze degli sbalzi ormonali

La gravidanza scombussola numerosi equilibri del nostro corpo ed è un periodo di cambiamenti inaspettati e non sempre piacevoli. 


Niente panico, però: nel giro di qualche mese, i capelli inizieranno il loro normale ciclo vitale, si stabilizzeranno - insieme ai livelli di ormoni - e torneranno ad essere gli stessi di prima. 

Cosa fare?

Ma c'è qualcosa che possiamo fare quando, allo specchio, notiamo perdita di volume, fragilità, diradamento e secchezza del cuoio capelluto? 


Esistono dei modi per arginare la caduta e aiutare i nostri capelli a rimettersi in sesto nel più breve tempo possibile? 


La risposta è sì!

1. Reintegrare i nutrienti: uauh!

Durante l’allattamento, il nostro corpo ha bisogno - più del solito - di vitamine (in particolare B, C ed E) e minerali. 


Oltre a consumare frutta e verdura di stagione, possiamo aiutarci con l’integratore multivitaminico uauh!, composto da: 

  • Estratti di bambù e miglio, che supportano il benessere e la composizione interna dei capelli.

  • Rame: rallenta invecchiamento e incanutimento e stimola la produzione di melanina e i processi di cheratinizzazione di pelle e capelli. 

  • Selenio, zinco e biotina,  utili a contrastare il diradamento della chioma e a favorire la ricrescita. 

  • Vitamine E e B2: proteggono dallo stress ossidativo e aumentano l'assorbimento di ossigeno nelle cellule del corpo. 

  • La vitamina C, infine, favorisce la circolazione del sangue al cuoio capelluto e ai follicoli accelerando così la ricrescita dei capelli. 

2. Ossigenare il cuoio capelluto: muah!

Una buona circolazione a livello di cuoio capelluto è fondamentale se vogliamo avere capelli in salute: per stimolarla, massaggiamo con i polpastrelli per circa un minuto, meglio se applicando (nel frattempo) lo scrub muah


Il punto è che dobbiamo lasciar respirare il cuoio capelluto il più possibile: perciò evitiamo acconciature troppo strette e fonti di calore come phon troppo caldi, acqua bollente, piastre ecc. perché stressano molto i capelli e andrebbero a peggiorare la situazione. 

Trattamento Completo Hair Care In 4 Step
€49,00€49,00

Più Articoli