Spedizione €5 - Gratuita da €49

Ormoni e capelli

Ormoni e capelli

Capelli e ormoni:

tra scienza e leggende.


Quale correlazione esiste tra i capelli e gli ormoni? Che impatto hanno i cambiamenti ormonali sulle nostre chiome? Scopriamolo insieme! 

L'influenza degli ormoni sui capelli

In diversi periodi della vita, come ad esempio durante il ciclo mestruale,  gravidanza e menopausa o nel caso di terapie e contraccettivi ormonali, la nostra cute viene influenzata dalle oscillazioni ormonali a cui siamo soggette 


Sono in particolare due gli ormoni in grado di modificare lo stato delle nostre chiome

1. Estrogeni

Questi ormoni giocano un ruolo fondamentale per quanto riguarda la salute e la bellezza dei capelli. 


Sono gli ormoni femminili per eccellenza, sono quelli che dobbiamo ringraziare quando le nostre chiome appaiono folte, lucenti e piene di vita! 


Gli estrogeni, infatti, sono in grado di prolungare la fase Anagen dei capelli, quella della crescita, e questo succede in modo eclatante durante la gravidanza: gli estrogeni vengono prodotti in grandi quantità perché servono alla formazione del sacco amniotico e i capelli appaiono splendidi-splendenti, resistenti e forti! 


Dopo il parto, quando la produzione di estrogeni ritorna ai normali livelli del pre-gravidanza, succede però che tutti i capelli che erano rimasti bloccati in fase Anagen, iniziano a staccarsi dal follicolo passando direttamente all’ultima fase del ciclo pilare: la fase Telogen, quella della caduta, provocando quel fenomeno conosciuto come Telogen Effluvium Post Parto

2. Androgeni

Gli ormoni che, invece, minacciano il benessere dei capelli si chiamano Androgeni: se prodotti in eccesso dal nostro corpo o se i nostri follicoli sono particolarmente sensibili ai loro effetti, questi ormoni possono provocare un progressivo diradamento dei capelli.  


Questo fenomeno si verifica, per esempio, durante la menopausa quando gli estrogeni diminuiscono lasciando più spazio agli androgeni: soprattutto nelle donne geneticamente predisposte, la fase Anagen si accorcia, i capelli si assottigliano e iniziano a diradarsi.  


Non a caso esiste un particolare tipo di Alopecia chiamata proprio Alopecia Androgenetica

Le mestruazioni sporcano i capelli? 

Durante l'ultima fase del ciclo mestruale, quella poco prima dell’inizio della nuova mestruazione, molte donne notano che i loro capelli tendono a perdere lucentezza e volume, risultando così più unti e piatti. 


Il motivo? Questa fase è caratterizzata da un calo di estrogeni e da un innalzamento del livello degli androgeni che può portare ad un aumento della produzione di sebo da parte della cute e non solo… avete presente quei fastidiosi brufoletti che compaiono proprio in quei giorni? 


Attenzione, però, la colpa dei nostri capelli più unti e brutti potrebbe non essere solo degli ormoni: anche il fattore psicologico ha un peso non irrilevante!


I capelli, infatti, durante il ciclo, possono sembrare meno belli anche a causa della percezione alterata che potremmo avere di noi stesse. 


Gli sbalzi d’umore o lo scombussolamento che possono verificarsi in alcune fasi del ciclo, tendono a renderci iper-critiche e ci portano a vedere tutto nero… capelli compresi! 

Lavare i capelli durante il ciclo fa male: vero o falso?

Tra le più curiose (e infondate) leggende metropolitane sui capelli, c’è quella che consiglia alle donne di non lavarseli durante le mestruazioni in quanto farebbe “male”. 


Il nostro consiglio è ben diverso: in particolare durante le mestruazioni - ma se vogliamo anche per tutto il resto del ciclo - laviamoci i capelli utilizzando uno shampoo seboregolarizzante così da riequilibrare la cute ed evitare un'iper produzione di sebo! 


E non è tutto: prima dello shampoo, a capelli asciutti, applichiamo sulla cute lo scrub Muah! per detossinare il cuoio capelluto ed eliminare il sebo in eccesso in modo delicato, senza intaccare il naturale film idrolipidico protettivo.

Trattamento Completo Hair Care In 4 Step
€49,00€49,00
Trattamento Rapido Hair Care In 3 Step
€39,00€39,00

Più Articoli