Spedizione €5 - Gratuita da €49

Capelli: sfatiamo i falsi miti!

Capelli: sfatiamo i falsi miti!

Capelli e falsi miti:

spuntatine, cappelli, acconciature e brushing.


VERO O FALSO? 

Tagliare i capelli li fa crescere più velocemente? 

È meglio pettinarsi prima dell'asciugatura?

Tenere i capelli legati aiuta a mantenerli puliti?

Portare il cappello danneggia la chioma? 

1. Tagliare spesso i capelli li fa crescere più in fretta. 

Falso: la crescita dei capelli non è assolutamente influenzata dal taglio o dalla sua frequenza. 


I capelli hanno un ciclo di vita costituito da 3 fasi: Anagen, Catagen e Telogen.

Sono queste a determinare il periodo di crescita e quello di caduta. 


Detto ciò, una spuntatina ogni tanto un piccolo vantaggio ce l’ha: vengono eliminate le doppie punte e si evita che possano estendersi a tutta la lunghezza del capello.


Con il taglio, però, il problema della biforcazione delle punte non viene risolto in modo definitivo: si ripresenterà presto se non facciamo il possibile per prevenire la sua ricomparsa!


Quello delle doppie punte, infatti, non è un semplice inestetismo: ci troviamo di fronte a un’alterazione del fusto che, fragile e fine, tende a dividersi in due o più parti.  


Come prevenirle? Qui tutti i nostri consigli in merito!

2. È meglio pettinare i capelli dopo la doccia, da bagnati.

È vero... il contrario!


È meglio pettinare i capelli quando sono asciutti: da bagnati, infatti, risultano molto più fragili e inclini a spezzarsi. 


I momenti migliori per il brushing sono:


-Prima dello shampoo. 


-La sera, quando andiamo a letto.


Spazzolare i capelli nel modo corretto porta diversi benefici alle nostre chiome: le aiuta a rimanere più pulite più a lungo, contrasta la formazione dei nodi e, distribuendo il sebo e gli oli naturali della cute su tutte le lunghezze, mantiene i capelli lucenti, idratati e protetti.


Perché la spazzolatura sia davvero efficace, abbiamo bisogno della spazzola giusta… ma come sceglierla tra la miriade di spazzole esistenti? 


Tranquille, qui vi spieghiamo quali sono le 3 caratteristiche che una spazzola deve sempre avere per fare bene il suo lavoro! 

3. Tenere i capelli legati li aiuta a rimanere puliti.

Al contrario: quando il capello rimane tirato per molte ore, si stressa e di conseguenza il cuoio capelluto produce più sebo. 


Tenere i capelli legati troppo a lungo e costretti in acconciature serrate, non soltanto li sporca ma provoca anche tutta un’altra serie di conseguenze dannose. 


Ma - direte voi - tocca quindi rinunciare per sempre alle acconciature?


Certo che no! 


A meno che non siamo ginnaste che devono prepararsi alle Olimpiadi o ballerine di danza classica, per le nostre chiome esiste una soluzione e - tranquille - non è quella di portare sempre i capelli sciolti! 


Ecco qua alcuni consigli da seguire per diminuire lo stress, leggero ma costante, a cui sottoponiamo i follicoli legandoci abitualmente i capelli.

4. Il cappello fa cadere i capelli.

Si sente spesso dire che portare il cappello non faccia bene alle nostre chiome, anzi: secondo alcuni ne provocherebbe persino la caduta. 


Facciamo chiarezza: il cappello in sé non fa cadere i capelli, anzi! 


Se usato nel modo corretto, può rivelarsi un alleato per il benessere dei nostri capelli sia in inverno, riparandoci dal freddo, sia durante la stagione estiva, proteggendo il nostro cuoio capelluto dai raggi UV. 


È vero anche che abusare di questo accessorio o portare il cappello sbagliato nel modo sbagliato può, però, aggravare la situazione di capelli già danneggiati. 


Per far sì che il cappello sia un nostro alleato e non un nemico, è necessario fare attenzione ad alcune accortezze che abbiamo illustrato in un articolo dedicato, dal titolo “Capelli e cappelli”!

Trattamento Completo Hair Care In 4 Step
€49,00€49,00

Più Articoli